Sportivo

Presidenza FIGC, salgono le quotazioni di Costacurta: candidature entro domenica

Presidenza FIGC, salgono le quotazioni di Costacurta: candidature entro domenica

"Manca ancora qualche giorno alla presentazione delle candidature".

Damiano Tommasi sembrava pronto a raccogliere l'eredità di Carlo Tavecchio, diventando così il nuovo Presidente della Figc. Noi comunque andremo avanti e porteremo le nostre idee per una Federazione che ha bisogno di decisioni diverse da quelle che sono state prese in questi anni. Domenica è il termine ultimo e vedremo. "E' difficile non escludere che contro l'Inghilterra ci sarà un nuovo ct, però è giusto che in questo momento ci stia lavorando Gigi Di Biagio anche perchè alle porte c'è l'impegno delle qualificazioni agli Europei - ha spiegato Tommasi -". Sicuramente rimettere mano al progetto sportivo è la prima cosa, la ristrutturazione del club Italia e avanzare con il progetto delle seconde squadre convocando al tavolo chi è interessato per capire come inserirle nei campionati professionistici. La cosa che ci è pesata di più, da marzo fino ad oggi, è la completa mancanza di condivisione delle scelte e soprattutto il fatto di aver fatto molte scelte in funzione del voto piuttosto che del progetto. Di sicuro non è il problema principale, ma è un tema che si può affrontare. Aspettiamo le assemblee e vediamo se esce fuori un nome condivisibile. Ha infatti sottolineato: "Se si riuscisse a convergere su un nome unitario, esterno all'attuale consiglio federale, sono il primo a convergere su Alessandro Costacurta".

Napoli, De Laurentiis: "Deulofeu o Verdi? Decide tutto Sarri"
Machach è stato un acquisto di prospetiva voluto da Giuntoli e con lui arriveranno anche altri giovani. Non si può fare fantacalcio: i pezzi pregiati del mercato è difficile prenderli a gennaio".

Chi ha già dato il suo l'appoggio a Tommasi è l'Assoallenatori, una delle componenti chiamate ad eleggere il presidente. Non sono per la teoria del largo consenso, le istituzioni possono funzionare bene con una maggioranza e una minoranza. Penso che le Federazione e le istituzioni in genere possano funzionare anche con una maggioranza e una minoranza. Io ho ribadito la mia posizione e la volontà di appoggiare un eventuale candidato unico, a patto che questo sia credibile. Sarà interessante sentire le parole dello stesso Billy che dovrà esprimere la sua opinione sulla possibile responsabilità da caricarsi sulle spalle.