Internazionale

Spaccio di hashish in piazza a Sassuolo, una denuncia

Spaccio di hashish in piazza a Sassuolo, una denuncia

Sei persone in manette. Si tratta di un tipo di canapa che si ottiene dall'unione di due varietà, ovvero indica e sativa, che era in voga durante gli anni '80. Sono state queste le prime parole che si sono sentiti dire i carabinieri da tre palermitani, fermati in una delle vie del centro storico, per giustificare la loro presenza in città in compagnia di altri tre agrigentini. Individuando nello specifico l'appartamento da cui entravano ed uscivano, è scattato immediato un controllo più approfondito. La 25enne e la sua abitazione sono state perquisite, permettendo ai militari di rinvenire varie quantità e tipologie di droga destinate allo spaccio.

Qui, in relazione ad una serie di informazioni raccolte dai poliziotti, era presumibile si trovasse un grosso carico di droga e ciò nonostante l'immobile fosse abitato da una donna, casalinga insospettabile ed incensurata. Adesso della vicenda si occuperanno i magistrati della Procura di Agrigento che hanno già chiesto la convalida al Gip competente. "Il carico di hashish, al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 40 mila euro".

Harvey Weinstein è stato aggredito durante una cena in Arizona
Weinstein non ha reagito e, a quanto si è appreso, ha deciso di non sporgere denuncia contro l'aggressore. Secondo la proprietaria del ristorante l'uomo era ubriaco e non ci sarebbe stata alcune aggressione.

I militari aiutati dai cani Donny e Ulla, hanno scoperto e sottoporre a sequestro, infatti, quasi 250 grammi di sostanze stupefacenti, oltre ad una somma in contanti di oltre 4.500 euro, ritenuta frutto dell'illecita cessione. Diverso lo stupefacente sequestrato: dal "fumo", all'"erba".

Siracusa- Tengono la guardia alta i Carabinieri del Comando provinciale di Siracusa sullo spaccio e il consumo di stupefacenti nel territorio, segnalando con assiduità gli assuntori.