Finanza

Germania: cavie umane per i test sui gas di scarico delle auto

Germania: cavie umane per i test sui gas di scarico delle auto

I gas di scarico delle auto diesel dei colossi tedeschi non sono stati provati solo su scimmie, ma anche su cavie umane. "Venticinque persone" secondo lo Stuttgarter Zeitung, "sono state sottoposte a dei controlli presso la clinica universitaria di Aquisgrana dopo che avevano respirato, per diverse ore, e in diverse concentrazioni, dell'ossido d'azoto". A ormai quasi tre anni dallo scoppio del cosiddetto Dieselgate è stata diffusa la notizia di test sulle emissioni di biossido di azoto sugli esseri umani, condotti dalla società EUGT, Europäische Forschungsvereinigung für Umwelt und Gesundheit im Transportsektor, che tradotto significa unione europea per la ricerca su ambiente e salute nel settore dei trasporti.

Secondo il New York Times, che ha aperto un dossier, si tratta di un'ipotesi già stata ventilata: "gli scienziati del laboratorio della "Lovelace Respiratory Research Institute", in New Mexico, oltre ad aver usato dieci scimmie giavanesi avrebbero discusso con gli ingegneri tedeschi dell'eventualità di fare test con cavie umane, ovviamente volontarie". Un nuovo scandalo scuote il mondo dell'auto e, in particolare, i colossi tedeschi Bmw, Daimler e il gruppo Volkswagen. La Daimler ha annunciato una inchiesta, la BMW ha preso le distanze dai test sugli animali mentre la Vw ha chiesto scusa per gli esperimenti sulle scimmie. "I responsabili di tali test ad opera di diverse case automobilistiche dovranno ora assumersi le proprie responsabilità - ha dichiarato - Non può esserci insabbiamento o ridimensionamento". "L'indignazione di tante persone è assolutamente comprensibile", ha affermato il portavoce Seibert.

Lo studio, commissionato nel 2012, è stato condotto fra il 2013 e il 2014 - si aggiunge - e i dati sono stati pubblicati nel 2016. Le industrie dell' auto avrebbero dovuto limitare le emissioni e non dimostrarne la presunta innocuità, ha aggiunto. Dello stesso avviso Stephan Weil, presidente della Bassa Sassonia e maggior Azionista del Gruppo Volkswagen, che ha parlato di "Pratiche assurde e nauseabonde".

Emma Marrone presenta il nuovo album Essere qui
Emma per questo progetto è meno presente come autrice ma è di nuovo responsabile della produzione artistica. A suonare le tracce sono illustri musicisti italiani e stranieri quali Paul Turner, Andrea Rigonat.

La motivazione che ha spinto a compiere questo test era la necessità di verificare la sicurezza delle condizioni di lavoro dei dipendenti dell'industria dell'auto.

Daimler ha smentito queste indiscrezioni e sostiene di "non aver avuto alcuna influenza sugli esperimenti". Farò tutto il possibile perché vi sia un'indagine completa sulle procedure.