Internazionale

Aversa - Nomina scrutatori, martedì il sorteggio in aula consiliare

Aversa - Nomina scrutatori, martedì il sorteggio in aula consiliare

Sono stati nominati gli scrutatori che saranno destinati alle undici sezioni elettorali nel Comune di Bisignano per le prossime elezioni alla Camera e al Senato.

Gli elenchi sono stati pubblicati online sul sito web istituzionale del Comune di Lanciano e sono consultabili all'indirizzo www.bit.ly/Scrutatori_Lanciano; la nomina verrà notificata direttamente agli scrutatori dal messo comunale.

Il sorteggio è avvenuto tramite l'allestimento di un software predisposto dall'ufficio informatico del Comune di Ortona che ha estratto a sorte i numeri a cui erano collegati i nominativi compresi nell'albo degli scrutatori.

Sanremo: debutta il Festival di Baglioni, Fiorello mattatore
Oltre alle canzoni dei big anche attraverso ricordi e omaggi di grandi artisti musicali del passato, ma anche del passato recente. In particolare, fra il pubblico femminile sono arrivati i maggiori consensi: nella fascia 15-24 anni lo share è stato del 60.2%.

In vista delle imminenti consultazioni regionali per l'elezione diretta del Presidente della Regione e dell'Assemblea Regionale Siciliana, domani mattina (martedì 24 ottobre) si procederà alla nomina degli scrutatori che andranno a formare i dodici seggi. La città di Gallipoli ha 24 seggi elettorali sparsi sul territorio ed un seggio speciale o "volante" per i ricoverati dell'ospedale "Sacro Cuore", quest'ultimo con due scrutatori mentre gli altri ne avranno quattro ciascuno.

La nomina dei presidenti spetta, invece, al Presidente della Corte d'Appello di Bari.

Il sindaco facente funzioni Vittorio Fata e i componenti della specifica commissione consiliare hanno effettuato l'operazione "pescando" nell'elenco degli oltre 600 cittadini iscritti all'albo degli aspiranti scrutatori, composto da disoccupati e studenti non lavoratori. Nell'occasione, sono invitati a portare con sé il proprio codice Iban, che verrà registrato per velocizzare le successive procedure di accredito del compenso, pari a 145 euro (187 per i presidenti di seggio).