Sportivo

Fiorentina, Pioli: "Questa è la partita"

Fiorentina, Pioli:

Si può giocare con i tre davanti, con Mandzukic sicuramente a sinistra, Marchisio può fare tranquillamente la mezzala. Domattina lo dirò ai giocatori ma i numeri non contano: in situazioni del genere bisogna solo dare il massimo a prescindere dagli schieramenti adottati. "Dovremo lavorare tanto durante la gara". A vederla così sembrerebbe una partita dall'esito scontato, tuttavia non va dimenticato che la Juve potrebbe essere distratta dalla sfida di Champions League contro il Tottenham [VIDEO] e che per la Fiorentina questa partita vale come un derby. Non sente la pressione, non si spaventa mai.

Sabato alle ore 15 il Milan sarà di scena allo stadio "Paolo Mazza" di Ferrara contro la Spal: entrambe le squadre vogliono vincere dopo gli stop in trasferta contro il Cagliari e l'Udinese. Dobbiamo sperare che sbaglino qualcosa, provando ad offendere ogni volta che potremo. I moduli non sono importanti, tutti dovranno difendere e attaccare. "Difficilmente riusciremo a creare sette o otto occasioni quindi sarà fondamentale sfruttare le occasioni". Di fronte a Sportiello ci sarà, dunque, la coppia Astori-Pezzella. La squadra vuole andare oltre i propri limiti perché sappiamo che per Fuirenze è la partita. In questi giorni, quando la gente mi incontrava, diceva: "Mi raccomando, segna a Buffon, battete la Juve". Allegri ha qualche problema a centrocampo: al ko di Matuidi, una tegola sulla testa del tecnico bianconero, si è aggiunto nella giornata di ieri, ma emerso solo oggi, l'infortunio rimediato da Sturaro in allenamento.

Conosce molto bene l'importanza di questa sfida: cosa dirà ai ragazzi? "Io alleno il Federico che abbiamo in rosa, quando è arrivato Bernardeschi l'affare era già troppo ben avviato per tornare indietro".

Sanremo 2018: Alice Caioli canta Specchi Rotti (Video e testo)
La giovane artista siciliana in gara alla 68^ Edizione del Festival della Canzone Italiana tra le Nuove Proposte con l'etichetta Round35.

Sui singoli: "Laurini non sarà convocato". Thereau? Rientra in un'annata in cui nessuno può tenere una condizione psicofisica al cento per cento.

Su Higuain: "Sono molto contento di quanto sta facendo Higuain, che è diventato un punto di riferimento e un esempio positivo anche per i compagni".

Alla vigilia del match contro la Fiorentina, Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa al Media Center di Vinovo.