Internazionale

Giorno del Ricordo: sabato 10 febbraio Umbertide commemora i morti delle Foibe

Giorno del Ricordo: sabato 10 febbraio Umbertide commemora i morti delle Foibe

Le celebrazioni iniziano al mattino a Rovereto venerdì 10 febbraio 2017 con una Santa Messa officiata da Padre Gianni Landini (ore 10) nella chiesa di Santa Caterina, dove a margine della celebrazione religiosa si terranno anche gli interventi ufficiali del Sindaco Francesco Valduga e di Annamaria Marcozzi Keller consigliera nazionale della Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Comitato provinciale di Trento. Venerdì 16 febbraio, alle ore 17 presso la Sala Previato di SpazioCultura, conferenza: "La conoscenza e il ricordo".

Sabato 10 febbraio alle 11.30 ai giardini 'Martiri delle Foibe' in piazza Campo Marzio Arzignano ricorderà i Martiri delle Foibe per non dimenticare e celebrare Il Giorno del Ricordo, solennità civile commemorata il 10 febbraio di ogni anno, istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92.

Gli americani vogliono comprare i treni Italo: maxi offerta da Fondo Usa
Accettata l'offerta, inoltre, è previsto che gli azionisti incassino il dividendo di 30 milioni deliberato dall'assemblea societaria.

In occasione del Giorno del Ricordo, questa mattina a Fucecchio l'amministrazione comunale ha ricordato le vittime delle Foibe e dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. In un discorso di allora, il presidente Carlo Azeglio Ciampi rivolse il proprio pensiero "a coloro che perirono in condizioni atroci nelle Foibe [.] alle sofferenze di quanti si videro costretti ad abbandonare per sempre le loro case in Istria e in Dalmazia".

Il problema grave è che alcuni partiti della sinistra avvallano questi principi, concedendo spazi, patrocini e visibilità a queste voci, nel deplorevole tentativo di dare un significato diverso alla storia e, in particolare, offendendo in modo ingiustificabile i reduci e i parenti di uomini, donne e bambini che hanno avuto la solo colpa di essere Italiani.