Internazionale

Avevano stampato 41 milioni di euro falsi. Scoperta in Campania stamperia clandestina

Avevano stampato 41 milioni di euro falsi. Scoperta in Campania stamperia clandestina

Clamorosa scoperta di una zecca clandestina nel napoletano.

Secondo quanto si è appreso, ci sono voluti sei carabinieri e cinque ore di tempo per contare tutte le banconote. Arrestato un pregiudicato già noto agli investigatori per essere un falsario. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di detenzione di banconote false e di strumenti destinati alla falsificazione.

Durante perquisizione nel suo domicilio, poi estesa anche ai terreni circostanti, i militari hanno scoperto un capanno dove erano stati depositati barili di plastica con dentro novanta pacchi di banconote.

Isola dei Famosi 2018, Filippo Nardi a rischio squalifica?
Tenendo conto delle tempistiche sbagliate per muovere le sue accuse contro Filippo , Cecilia ha voluto comunque vuotare il sacco. Sicuramente questa è un'edizione ricca di colpi di scena, misteri e polemiche irrisolte.

Le banconote - del taglio di 100 e 50 euro - erano divise in 90 pacchi: quelle da 100 avevano 18 numeri seriali diversi, quelle da 50 avevano 12 seriali diversi. All'interno degli stessi sono stati ritrovati novantapacchi di banconote da 100 e 50 euro, tutte false.I carabinieri hanno conteggiato le banconote scoprendo come iltotale fosse pari appunto a 41 milioni di euro. Quelle da 50 ne avevano dodici. Insieme anche i cliché per la stampa e per l'applicazione dei contrassegni.

Iniziate le analisi tecnica a cura del personale della Banca d'Italia e del comando carabinieri antifalsificazione monetaria.