Internazionale

Berlusconi, querela a Di Battista

Berlusconi, querela a Di Battista

Alla domanda su come sbarcherà il lunario, ha risposto che vorrà fare dei reportage da finanziare magari in crowdfunding sfruttando i social.

A dimostrazione di un impegno concreto sul tema dell'anticorruzione nello stato, a pochi metri da Villa San Martino, Di Battista ha ripreso in mano la sentenza di condanna della Cassazione a Dell'Utri del 2014, nell'inchiesta per sovvenzioni alla mafia, rileggendo assieme ai migliaia di presenti il passaggio delle motivazioni che hanno portato alla condanna definitiva anche di Silvio Berlusconi, per concorso esterno in associazione mafiosa.

Deadpool 2: Cable in azione nel nuovo divertente trailer
Già dalle prime immagini si capisce che questo seguito, come il capostipite, non è un film di supereroi come tutti gli altri. Deadpool 2 sarà diretto da David Leitch e arriverà nei cinema italiani a partire dal prossimo 16 maggio .

"Un popolo che non ricorda è un popolo di schiavi - ha detto di Battista -. In un paese normale, Berlusconi non starebbe in una villa lussuosa ma a San Vittore, Rebibbia o Regina Coeli". "Quereli pure, lei ha pagato Cosa Nostra, si vergogni, punto!" ha replicato dal suo profilo Twitter poi Di Battista.

Berlusconi al Tg5 ha annunciato querela contro Di Battista: "Ci sono già state sentenze e archiviazioni dopo anni di indagini. Ho già dato mandato ai miei legali di procedere nelle sedi opportune" ha detto l'ex premier. "Berlusconi. Che brutta la fine la sua, una vita passata a scappare dai tribunali e ora vuole portarein tribunale un cittadino incensurato come me che ha solo detto la verità. Tale accordo era fonte di reciproco vantaggio fra le parti, per Silvio Berlusconi per la protezione complessiva sul versante personale che economico, per la mafia si traduceva in rilevanti profitti per Cosa Nostra".