Internazionale

Aghi sui sedili dei bus Cotral: la scoperta dei carabinieri

Aghi sui sedili dei bus Cotral: la scoperta dei carabinieri

Gli aghi sono stati ritrovati sui sedili degli autobus della tratta Roma Ponte Mammolo-Subiaco.

Davvero incredibile, la storia che oggi ci arriva da Roma [VIDEO], dove un infermiere italiano è stato denunciato con l'accusa di lesioni personali aggravate.

Milan, si ferma la punta: scelta costretta per Gattuso in avanti
Una cattiva notizia che prova a guastare i piani di Rino Gattuso che aveva recuperato proprio in queste ore Ricardo Rodriguez . Conti ha preso parte invece a piccoli spezzoni d'allenamento.

Le indagini da parte dei carabinieri [VIDEO] della stazione di Subiaco erano iniziate dallo scorso dicembre, su segnalazione di alcuni pendolari fruitori della linea di bus extra urbana allarmati dal rinvenimento di alcuni aghi nei sedili dei bus, aghi cinicamente occultati e posizionati con il chiaro intento di ferire gli ignari viaggiatori. Il portantino ha confessato: "Sono stato io, non so perché l'ho fatto". Sono infine in corso altri accertamenti per capire se quello che l'osa-infermiere faceva sui mezzi pubblici era collegato a uno scherzo o a una sorta di vendetta nei confronti di qualcuno. Grazie ai servizi di osservazione e ai sistemi di videosorveglianza installati sugli autobus, i militari hanno identificato l'uomo.

Spetterà adesso alle analisi di laboratorio stabilire l'eventuale presenza di agenti infettivi sugli aghi impiegati per realizzare il folle, quanto misterioso, piano dell'operatore socio sanitario. Dalle indagini è emerso che il responsabile avrebbe continuato a nascondere gli aghi anche a gennaio, come mostra un video dei carabinieri. Ora è sottoposto a profilassi sanitaria per accertare se si sia infettato.