Finanza

Auto, a gennaio in Europa il mercato cresce del 6,8%

Auto, a gennaio in Europa il mercato cresce del 6,8%

Il mercato dell'auto europeo inizia il nuovo anno con il segno più. In gennaio, secondo l'Acea, sono state immatricolate 1.253.877 autovetture, un incremento del 7,1% sul 2017.Quasi tutti i mercati sono in crescita, mancano all'appello soltanto Svezia (-1,3%), Portogallo (-2,8%), Cipro (-3,5%), Irlanda (-4,9%), e Regno Unito (-6,3%). Lo sottolinea in una nota il Centro Studi Promotor. Il contributo più importante al buon risultato del 2017 viene dalla Zona Euro che complessivamente fa registrare un incremento dell'8,6%, mentre l'area non euro dell'Unione cresce soltanto del 2,8%, appesantita soprattutto del negativo andamento del mercato del Regno Unito.

Secondo Quagliano, anche in Europa, come in tutto il mondo, il mercato è fortemente influenzato dalla forte crescita dell'economia mondiale e dal formidabile impatto dell'innovazione tecnologica che sta cambiando l'automobile.

Decisivo, come sempre, il peso dei cinque maggiori paesi dell'Unione in cui le immatricolazioni complessive sono state 869.373 pari al 69,3% del totale.

Napoli, rapina finisce in tragedia: gioielliere spara e uccide bandito
Il bandito, colpito a morte, riesce a uscire dalla gioielleria ma dopo una decina di metri stramazza al suolo, esanime. Uno entra nel negozio armato di pistola a tamburo e con una maschera di carnevale che gli copre il viso.

Giulia e Stelvio continuano a spingere verso l'alto i risultati di Alfa Romeo: a gennaio le immatricolazioni del brand sono state quasi 7.500, il 24,4 % in più rispetto all'anno scorso, per una quota dello 0,6 %, in crescita di 0,1 punti percentuali. E buono è anche il risultato italiano con 177.822 immatricolazioni e un tasso di crescita del 3,4%. In forte crescita la Spagna con un rialzo del 20,3%, seguita dalla Germania che ha registrato un incremento dell'11,6 per cento. La Fiat 500 e la Panda prodotta nello stabilimento di Pomigliano d'Arco, con una quota insieme del 28,5%, hanno confermato nel segmento A la loro consolidata leadership, spiega il gruppo guidato da Sergio Marchionne.

Fca ha venduto a gennaio 84.953 auto nei Paesi dell'Europa dei 28 più Efta, con una crescita dell'1,2% rispetto allo stesso mese del 2017. Maserati a gennaio ha immatricolato 774 vetture.

Jeep, oltre al +107,8% in Italia, cresce del 40,2% in Germania, del 47,3% in Francia e del 124,9% in Spagna.