Cultura

Tajani, non possiamo chiedere a Merkel di fare premier da noi

Tajani, non possiamo chiedere a Merkel di fare premier da noi

"Sono vincolato da lui, per l'altissima carica che ricopre, a fare il suo nome soltanto quando lui me ne darà l'autorizzazione".

Matteo Renzi, direttamente dal salotto di Fabio Fazio, precisa che è d'accordo con Veltroni e Franceschini e che una coalizione con il centrodestra è possibile solo a patto che nelle larghe intese non sia incluso Salvini che ha idee eccessivamente estremiste per poter sostenere concretamente un governo "allargato". Ecco perché ad Arcore e nei recenti vertici coi capi del Ppe, si è ipotizzato di coinvolgere l'ex ministro degli Esteri. "Serve una rivoluzione e noi siamo rivoluzionari". A quel punto riprende la parola Salvini che aggiunge: "Non credo che se noi andiamo al governo possano scomparire tutti i ladri ma con noi finiranno in galera e lavoreranno per ripagare quanto fatto". In gioventù è stato militante del Fronte Monarchico Giovanile, movimento giovanile dell'Unione Monarchica Italiana. E uno dei segreti del leader di Forza Italia è di rappresentarlo sempre allo stesso modo. Come a ogni elezione che dio comanda, spunta in copertina l'immancabile servizio su Silvio Berlusconi. "Il Sud non ha bisogno di elemosina", ha detto Tajani al Foglio, "ma di un grande piano di investimenti, innovazione e riforme". Fratelli d'Italia, Lega e Fratelli d'Italia, oltre a Noi con l'Italia-Udc e Raffaele Fitto. Frattini aveva affrontato anche un'altra crisi, quella dell'Albania. Arriviamo al quattro marzo, il sondaggio della gente mi dice che ci sarà un governo del centrodestra, poi chi farà cosa lo vediamo il 5 marzo. Perché il Cavaliere, e non da oggi, ne sostiene il primato. "Dobbiamo essere chiari, chiediamo agli italiani anche ai delusi di andare a votare per dare al Paese un governo che faccia i loro interessi". "La legge elettorale la fa il Parlamento, non il Governo". Frattini, in effetti, non ha mai chiesto nulla. "L'Italia ha fatto dei passi in avanti anche grazie alle realizzazioni dei nostri governi, realizzazioni che purtroppo spesso la sinistra ha cancellato come il ponte sullo Stretto".

Emily Ratajkowski low cost, l'abito da sposa color mostarda acquistato da Zara
Il primo avvistamento con Sebastian risale al giorno di San Valentino: una cena romantica a lume di candela a Los Angeles. Emily Ratajkowski e Sebastian Bear-McClard si frequentano da appena qualche settimana (almeno ufficialmente).

Il Cav, poi, non dà nessuna chance di vittoria al Pd: "Riconosciamo a Renzi il merito di aver tagliato il cordone ombelicale con i comunisti, ma il suo partito è diventato una scatola vuota".