Cultura

M5S, Di Maio in piazza a Roma: "È finita l'era dell'opposizione"

M5S, Di Maio in piazza a Roma:

Infatti Beppe domani sarà anche sul palco di piazza del Popolo, per il comizio di chiusura della campagna elettorale di Di Maio.

Un video messaggio lungo poco meno di dieci minuti, lanciato sul suo blog, dove Beppe Grillo parla di percezione della realtà e capacità di discernimento tra il vero e il falso. Questo - scrive il garante M5S - lo scopo del nostro movimento, quando si è imposto alla corrotta attenzione dei media anni fa. "Un giovane candidato presidente del Consiglio è costretto a confrontarsi con un ologramma truccato e incandidabile".

Un popolo mai protagonista di nulla, con una storia ed una cultura uniche lasciate nelle mani di personaggi che parlano a quel popolo dalla tazza di un cesso, da una cena elegante oppure da un esilio in Nord-Africa.

Emily Ratajkowski low cost, l'abito da sposa color mostarda acquistato da Zara
Il primo avvistamento con Sebastian risale al giorno di San Valentino: una cena romantica a lume di candela a Los Angeles. Emily Ratajkowski e Sebastian Bear-McClard si frequentano da appena qualche settimana (almeno ufficialmente).

E ancora: "Ci siamo imposti con parole guerriere, mandare a casa una casta occupante spazio: così in molti si aspettavano e pregavano incidenti, eppure in questi anni non abbiamo neppure lasciato una carta per terra". Se l'elettore medio del M5s avesse approfondito guardando cosa c'è dietro al "Vaffa", probabilmente avrebbe trovato il niente, avrebbe trovato tanta retorica, molto moralismo, grande impreparazione e una percentuale di nebulosità molto simile a quella che c'è nei partiti tradizionali. Perché sono indipendenti intellettualmente ed economicamente.

Adesso Beppe Grillo dice che il periodo del "Vaffa" è finito ma, ad esempio, non dice che è stato proprio il vaffa a regalare la positiva suggestione a coloro che hanno intravisto nello sberleffo ai potenti il Movimento del rinnovamento e del riscatto. Quindi, il cofondatore del Movimento 5 stelle esorta: "Nelle stanze dei bottoni sono davvero disperati se contano su un pubblicitario da cassazione!"