Internazionale

Reddito di cittadinanza, caos al Caf di Bari: "Dove sono i moduli?"

Reddito di cittadinanza, caos al Caf di Bari:

Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

"Ha vinto il M5S, ora dateci i moduli per Reddito di Cittadinanza"; è questa la richiesta che viene fatta ai Caf di alcuni Comuni della Puglia, anche a Bari; infatti, numerose persone fra ieri e oggi si sono presentate ai Caf locali e anche a 'Porta Futuro', il centro servizi barese per l'occupazione. In questo clima di grande insoddisfazione per la classe dirigente e di ricerca di nuove idee il movimento di Di Maio ora deve rispondere ai suoi elettori, cercando di non deludere le alte aspettative create in anni di opposizione. Più o meno una cinquantina le persone che volevano ottenere il reddito di cittadinanza, soprattutto di giovani.

Dinamo Kiev, Khatskevich: "Contro la Lazio dobbiamo essere dei gladiatori, sarà difficile"
Avremo tante partite, ho ancora l'allenamento di oggi e quello di domani mattina per decidere, vedrò chi mi darà più garanzie . Tornando ai pronostici di questa partita di andata non ci sono dubbi che sono appannaggio dei biancocelesti.

Appare sempre più chiaro perché Il MoVimento 5 Stelle ha spopolato in Italia nelle ultime elezioni, soprattutto al Sud. Secondo le stime, sono ben nove milioni di cittadini privi di reddito o con reddito insufficiente che è in attesa dell'attivazione di tale strumento, utile per contrastare la povertà e l'esclusione sociale secondo i vertici del Movimento 5 Stelle. La teoria, sviluppata dall'economista Pasquale Tridico - indicato da Di Maio come ministro del Lavoro di un eventuale governo pentastellato - è che l'obbligo di iscrizione ai centri per l'impiego farebbe salire il tasso di partecipazione al lavoro e questo aumenterebbe le stime del pil potenziale dell'Italia. "Che non esistono moduli e che persino sul reddito di cittadinanza non c'è nessuna legge approvata". "La loro vittoria c'è stata, netta e inconfutabile, per il reddito di cittadinanza, invece, la vedo dura", le parole del primo cittadino.

L'episodio di Giovinazzo ha un po' dell'incredibile anche perché sembra che i richiedenti siano all'oscuro dell'attualità. "(Dell'assalto e delle file interminabili mattutine, neanche un superstite) All'ingresso alcuni addetti ci hanno subito spiegato che "in realtà noi non abbiamo visto quasi nessuno, questa notizia ha lasciato di stucco anche noi". Si potrebbe dire che questa volta il popolo dello stivale abbia imparato la lezione e sia quantomai precoce nel richiedere ciò che gli spetta.