Finanza

"Euro irreversibile", dice Draghi. Ma questo non risolve dilemma inflazione

L'Eurotower ha confermato le strategie già annunciate, il quantitative easing fino a settembre, i bassi tassi d'interesse ben oltre la fine del QE, la necessità di un sostegno monetario alla ripresa e l'ancora *debole dinamica inflattiva *dell'Eurozona. "Le nuove informazioni confermano un ritmo robusto di espansione dell'economia, che ha mostrato un'accelerazione superiore alle aspettative nella seconda metà del 2017".

Bce lascia invariati tassi d'interesse
Borsa Milano su max seduta e tasso Btp su minimi dopo parole Draghi

E' stato invece confermata l'*opzione di un prolungamento del piano oltre settembre *in caso di segnali dai dati macroeconomici che allontanino dal percorso verso l'obiettivo di un'inflazione inferiore, ma prossima al 2 per cento. Lo afferma François Rimeu, Head of Cross Asset and Absolute Return dell'asset manager La Française, in vista dell'appuntamento di domani della Banca centrale europea. Le previsioni della Bce a dicembre indicavano un Pil in rialzo del 2,3% nel 2018, prima di rallentare leggermente negli anni successivi. "I rischi al ribasso continuano a essere legati principalmente a fattori globali, tra cui il crescente protezionismo e gli sviluppi nel mercato valutario e in altri mercati finanziari". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi. Ci siamo concentrati sulle decisioni di politica monetaria. Insomma, anche a Francoforte si respira preoccupazione sullo stato delle relazioni internazionali, e in particolare transatlantiche. "Un'unione economica e monetaria più profonda resta una priorità" ribadisce Draghi, il quale evidenzia che il direttivo "ha chiesto passi in avanti specifici e decisivi per completare l'unione bancaria e del mercato dei capitali". "Certamente la stabilità fiscale è di importanza cruciale soprattutto per i Paesi con un elevato livello del debito pubblico", come nel caso italiano. Così il presidente della Bce, Mario Draghi che ha aggiunto: "Una protratta instabilità, però, può minare la fiducia e ciò può avere effetti negativi" rispondendo a chi gli chiedeva se il quadro uscito dalle elezioni italiane, senza vincitori certi, non possa rappresentare un rischio per il Paese.

Serie A, Recupero 27a giornata
Un applauso sentito e commosso per commemorare Davide Astori ha aperto l'Assemblea della Lega Serie A , svoltasi all'indomani della tragedia di Udine .