Sportivo

Cagliari-Lazio, Immobile e Inzaghi furiosi con arbitro: "Var ci penalizza sempre"

Cagliari-Lazio, Immobile e Inzaghi furiosi con arbitro:

Un episodio che proprio non è andato giù alla punta, che nel post-partita si è sfogato ai microfoni di Sky, seguito dal suo tecnico Simone Inzaghi. Ciro non avrebbe avuto nessun vantaggio a tuffarsi, le dinamiche vanno analizzate meglio dagli arbitri. Rivedendolo ci sta, Guida aveva detto che secondo lui il non c'era e che aveva visto lui. E nel post-partita, come accade quasi ininterrottamente da inizio campionato, c'è poco spazio per le analisi tecnico-tattiche lasciando campo a quelle polemiche che si sperava di debellare con l'introduzione del Var. A ragione o no, Inzaghi ha però surriscaldato troppo anche gli animi dei suoi giocatori in una stagione che potrebbe regalare anche il ritorno in Champions League. Quello che è successo alla Lazio quest'anno. è difficile parlarne anche coi ragazzi. Il motivo? L'amarezza per la mancata concessione di un rigore, per un intervento falloso che il bomber ha definito praticamente "solare". Però tutte le partite c'è qualcosa che va oltre il calcio giocato, io vorrei parlare di calcio giocato. Si poteva usare la VAR, era semplice e bastava andare a vedere.

L'allenatore allarga poi le difficoltà che portano questi episodi a qualcosa che va oltre la singola partita.

Reddito di cittadinanza, caos al Caf di Bari: "Dove sono i moduli?"
Appare sempre più chiaro perché Il MoVimento 5 Stelle ha spopolato in Italia nelle ultime elezioni , soprattutto al Sud . Più o meno una cinquantina le persone che volevano ottenere il reddito di cittadinanza , soprattutto di giovani .

Ed a proposito di quegli episodi, si scatena la polemica dell'ex calciatore delle Aquile: "La mia idea sulla VAR la conoscete". Il rigore era clamoroso, l'arbitro a cinque metri non consulta il var e non vede nulla.

Nel post partita sono arrivate altre importanti dichiarazioni. Noi dobbiamo essere più forti. Poca serenità nell'ambiente? La serenità la portano i risultati: stiamo dando tutto e già da giovedì a Kiev dobbiamo tornare a vincere per passare il turno. Ci chiediamo perché ci siano utilizzi diversi del Var e come mai l'utilizzo non sia protocollare.