Finanza

Diritti Tv, Mediapro comincia ad avere qualche perplessità: lettera all'Antitrust

Diritti Tv, Mediapro comincia ad avere qualche perplessità: lettera all'Antitrust

Dopo la lettera con cui chiedevano di sospendere i termini per il pagamento di quanto offerto per i diritti tv, gli spagnoli hanno tentato una retromarcia disperata. Il commissario Malagò è in costante contatto con l'avvocato Nicoletti che ha seguito con attenzione la vicenda dei diritti tv sin dall'inizio. E invitandoli per domani pomeriggio a una riunione con cena a seguire. Una mossa che mette in dubbio il pagamento della prima tranche da 50 milioni: "Ci deve essere il primo pagamento e una fideiussione per l'intero importo", dice Cairo, parlando come presidente del Torino, "se così non fosse ci sarebbero dei problemi e quindi dovremmo gestire la cosa a livello legale". Ma i club hanno mangiato la foglia: per molti di loro, dietro l'invito a cena si nasconde la volontà di Mediapro di far pressioni per il canale della Lega, forse l'unico mezzo che garantirebbe loro di rientrare dell'investimento da un miliardo, cinquanta milioni e mille euro. In questo senso non è sfuggito che a firmare la lettera era sì Jaume Roures, ma in qualità di amministratore di Mediapro Italia, ossia la società neo costituita per partecipare al bando, non la "madre" iberica che tiene la cassaforte.

L'Antitrust ha dato il proprio ok all'assegnazione dei diritti a Mediapro, alla condizione che il gruppo spagnolo si limiti a rivenderli, come previsto dal bando rivolto agli intermediari indipendenti, senza esercitare alcuna attività editoriale. In effetti Luigi De Siervo, a.d. dell'advisor della Serie A per la vendita dei diritti tv, si è speso molto per promuovere l'immagine di Mediapro di fronte agli scettici: "È un grande broadcaster, la liberalizzazione del calcio".

Dall'Italia/Napoli, baby gang armata organizzava raid su whatsapp: bloccati 19 minorenni
I minorenni sono tutti residenti a Napoli, tra i quartieri Barra e Ponticelli, e soltanto uno è di San Giorgio a Cremano . Non daremo tregua finché i giovani delinquenti non saranno sradicati dal nostro territorio.

La fonte spiega che Mediapro ha chiesto chiarezza, in particolare, sulla possibilità di rivendere i diritti agli operatori media, impacchettandoli in maniera diversa rispetto a quanto fatto dalla Lega nei bandi rivolti agli operatori media, andati a vuoto per il mancato raggiungimento del minimo d'asta.


  • Usa: sparatoria scuola, morto l'aggressore

    Usa: sparatoria scuola, morto l'aggressore

    La scuola è stata chiusa e la situazione è sotto controllo , hanno specificato le autorità. Gli agenti si sono recati nelle aule per scortare fuori dall'istituto gli allievi.
    Vittorio Sgarbi lascia la giunta Musumeci : Mi hanno cacciato

    Vittorio Sgarbi lascia la giunta Musumeci : Mi hanno cacciato

    Me ne vado, non è una mia iniziativa, sono stato cacciato . "Forse hanno bisogno di bilanciare...non so". In ritiro da venerdì a Castelbuono per parlare di Finanziaria e dintorni.
    A Domenica Live Filippo Nardi chiede scusa a Eva Henger!

    A Domenica Live Filippo Nardi chiede scusa a Eva Henger!

    Filippo ha dichiarato che le sue parole sarebbero state fraintese e che non si sarebbe espresso in termini così pesanti. Non fumo sigarette da un anno e sono pure astemio'.
  • Italia: Fico presidente della Camera e Alberti Casellati del Senato

    Italia: Fico presidente della Camera e Alberti Casellati del Senato

    Considerato l'anima che incarna la sinistra del Movimento, Fico ha fondato nel 2005 il meetup Amici di Beppe Grillo di Napoli . Valori che per essere affermati nella nostra Costituzione hanno richiesto il sacrifico di tanti uomini e tante donne ".
    Roma, auto in bilico sulla maxi voragine

    Roma, auto in bilico sulla maxi voragine

    Ad intervenire sul posto 4 pattuglie della polizia locale e i vigili del fuoco che hanno iniziato l'intervento di recupero. La strada era rimasta chiusa per consentire i lavori di messa in sicurezza sulle buche ritenute più pericolose.
    Femminicidio Terzigno: ritrovato il cadavere dell'assassino

    Femminicidio Terzigno: ritrovato il cadavere dell'assassino

    Imma Villani e la figlia se ne erano andate dalla casa di Terzigno dove vivevano con Vitiello quindici giorni fa. Napoli - Una donna , 31 anni, è stata uccisa nel Napoletano per strada, davanti a una scuola .
  • Terremoto in Calabria: magnitudo 3.3 vicino a Parenti (CS)

    Terremoto in Calabria: magnitudo 3.3 vicino a Parenti (CS)

    Nel raggio di dieci chilometri dall'epicentro ci sono ben sedici comuni, tutti di piccole dimensioni e in provincia di Cosenza . La scossa avvertita alle ore 11:55 di questa mattina nella zona di Colleferro ( QUI ), ha epicentro a Segni.
    Nigeria: liberate le studentesse prigioniere di Boko Haram

    Nigeria: liberate le studentesse prigioniere di Boko Haram

    Agenpress - Sono state liberate 110 studentesse rapite il mese scorso dai jihadisti di Boko Haram in un villaggio della Nigeria sono state liberate.
    Rapisce una bimba e minaccia di gettarla nel fiume

    Rapisce una bimba e minaccia di gettarla nel fiume

    Infine ha minacciato di colpire la bambina con un grosso randello e scagliarla nell'acqua. La famiglia del 27enne è stata inserita in una struttura protetta.
  • Verso un faccia a faccia tra Trump e Putin?

    Verso un faccia a faccia tra Trump e Putin?

    L'ex capo della Cia, John Brennan, ha suggerito che i russi potrebbero avere "qualcosa" su Donald Trump . Il leader americano si è congratulato per la vittoria di Putin alle elezioni presidenziali.
    Hamsik e l'infortunio:

    Hamsik e l'infortunio: "Le sensazioni non sono buonissime"

    Un risultato di estrema importanza, che Maurizio Sarri commenta così nel post partita: "A noi non importava della Juve ". Ma devo anche aggiungere che mi piace come gioca la squadra di Sarri . "Non noto niente di diverso nei miei ragazzi".
    E' nato Leone, il figlio di Fedez e Chiara Ferragni

    E' nato Leone, il figlio di Fedez e Chiara Ferragni

    In un altro scatto pubblicato nella story di Instagram , Fedez , a petto nudo, culla il piccolo con sguardo sognante e orgoglioso. La mamma è stesa, i capelli legati e sfatti, gli occhi chiusi e l'espressione provata di chi ha appena partorito.