Cultura

La Prova del Cuoco, Antonella Clerici in lacrime: "Fabrizio, continuiamo per te"

La Prova del Cuoco, Antonella Clerici in lacrime:

Antonella Clerici è tornata al timone de La prova del cuoco, ma prima di dare il via alla nuova puntata del suo programma ha voluto rendere omaggio a Fabrizio Frizzi che, prima di un collega, era soprattutto un amico. Non riesco a parlare da due giorni.

"Ieri con Carlo (Conti, ndr) siamo andati a dargli l'ultimo saluto, e pensavamo ad un uomo che aveva davvero fatto tanto per gli altri, voi non avete idea di quanto..." Era una persona solare, sempre positiva e che faceva trasparire a tutto il pubblico la sua allegria. C'è un silenzio surreale e vorrei trasferirvi questo a casa.

"L'amore che ha donato gli sta tornando indietro". Abbiamo detto: ma perché un uomo straordinario deve lasciarci così?

Oggi è stata una giornata difficile per tutti coloro che lavorano in Rai, che hanno dovuto mandare avanti le loro trasmissioni cercando di reprimere il dolore e lo sgomento che provano per la perdita di Fabrizio Frizzi, deceduto la notte del 26 Marzo a causa di un'emorraggia cerebrale.

Dazi alla Cina, crollano le Borse asiatiche. Ue chiede esenzione permanente
Pechino critica l'utilizzo da parte di Washington della sezione 301 dello Us Trade Act, che permette l'imposizione di sanzioni. Pechino è accusata di rubare segreti tecnologici e commerciali, privando le società americane di ricavi miliardari.

"Queste ultime settimane non sono state facili per lui". Vedevo un po' il suo stato di salute... E proprio adesso sono passata nello studio de L'Eredità.

La differenza tra essere un personaggio famoso ed un personaggio amato: lui era un personaggio amato, una persona che volevamo bene tutti.

Nel ricordo di Fabrizio Frizzi c'è spazio anche per rivolgersi direttamente a Carlotta Mantovan, adesso vedova, e Stella, che aveva solo 4 anni. "Continuiamo per lui, Fabrizio, per te".

"Con gli anni capirai che siamo fratelli ormai perchè il destino ha deciso che c'è un vero amico in me, più di un amico in me, un vero amico in me": in sottofondo, ancora le parole di Hai un amico in me, tratta quel cartone animato a cui Frizzi aveva prestato la voce in maniera giocosa e sorridente. Vivrà nei ricordi di quest'uomo che è stato davvero amato e saprà quello che pensavamo di lui tutti noi.