Finanza

Aprile, calo record dei costi per luce (-8%) e gas (-5,7%)

Aprile, calo record dei costi per luce (-8%) e gas (-5,7%)

Netto calo nel secondo trimestre del 2018 della bolletta di luce e gas.

L'Arera, l'autorità italiana dell'Energia, ha detto che sono previsti cali dei prezzi di elettricità e gas nel secondo trimestre del 2018. È quanto afferma la Coldiretti.

Questo aumento è principalmente legato all'aggiustamento per la componente a copertura degli incentivi alle imprese a forte consumo di energia (la vecchia Ae all'interno del raggrupamento ASOS) per recuperare parte dei costi a sostegno delle agevolazioni del 2016, quando la componente fu azzerata in attesa delle conclusioni del procedimento per Aiuto di Stato presso la Commissione Europea (agevolazioni ora sbloccate dopo il via libera della Commissione europea al Piano di adeguamento, recepito poi con il recente decreto del Ministro dello Sviluppo economico che ha stabilito le nuove agevolazioni per le imprese energivore in vigore dal 1° gennaio 2018).

Queste oscillazioni sono dovute al calo delle quotazioni sui mercati all'ingrosso.

Serale di Amici 17: ecco la squadra dei bianchi e dei blu
Nella squadra bianca , come scrive il Vicolo delle News, ci sono: Emma, Luca Capomaggi, Daniele, Zic, Irama, Valentina e Filippo . Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti in tempo reale su ospiti e commissione esterna del serale di Amici 2018! .

Dunque, secondo quanto comunicato dall'autorità a partire dal prossimo 1 aprile il prezzo di riferimento dell'energia elettrica per il cliente tipo sarà di 18, €0,98 è di euro per kilowattora e tasse incluse. Per l'elettricità (al lordo tasse) la famiglia-tipo nell'anno scorrevole compreso tra il primo luglio 2017 e il 30 giugno 2018 spenderà 533,73 euro, con una variazione del +5,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente, pari a 28 euro l'anno in più. Per il gas, invece, la spesa sarà di circa 1.042 euro, con una variazione del +1,3%, circa 13 euro in più all'anno.

Un calcolo diverso è quello fatto dall'Unione nazionale dei consumatori: dal primo aprile 2018 al primo aprile 2019, infatti, conteggia un risparmio di 44,5 euro per la luce e di 61 euro per il gas (-105,5 euro di minor costi complessivi per la famiglia tipo).

Parlano di "una buona notizia" le associazioni dei consumatori che però puntano il dito sugli oneri di sistema, il cui peso in bolletta è diventato a loro giudizio "eccessivo". In bolletta inoltre pesano anche delle spese aggiuntive come il trasporto di gestione e gli oneri di sistema. Il Codacons aggiunge che in un anno "ogni singola famiglia paga quasi 191 euro di tasse e oneri sulla bolletta della luce e ben 443 euro di imposte per il gas".