Sportivo

Coppa Davis, Italia-Francia 1-2 dopo il doppio

Coppa Davis, Italia-Francia 1-2 dopo il doppio

La pioggia non ferma la corsa di avvicinamento di Italia e Francia al quarto di finale di Coppa Davis che si giocherà a Valletta Cambiaso dal 6 all'8 aprile. Si tratta della superficie amata dagli azzurri, quella sulla quale Fognini e compagni hanno davvero costruito grandi imprese come quella con la Gran Bretagna di Andy Murray a Napoli. Un'era geologica fa - tennisticamente parlando, chiaramente. Sabato sarà il giorno del doppio con la sfida tra gli azzurri Lorenzi e Bolelli e i francesi Herbert e Mahut. Poi l'altoatesino spiega il passaggio a vuoto di sette game persi fra metà primo set e secondo.

"All'inizio ho faticato a muovere palla con il rovescio".

Il break piazzato dai ragazzi italiani però non è stato sintomo di una vera reazione, poiché il cambio di marcia è stato fine a se stesso.

"Avevo un po' fastidio col sole, ma non ne faccio mai due consecutivi", si è rammaricato l'ex top 30, "Fino a quel momento lì il livello era abbastanza buono". Un doppio che potrebbe rappresentare l'ago della bilancia in attesa degli ultimi due singolari di domenica: Fognini-Pouille e Seppi-Chardy.

Fognini e Boilelli hanno perso giocando inizialmente male e subito dopo peggio...

Di Maio: con Lega o Pd, ma non è inciucio
Lo avrebbe detto, secondo Ansa e Corriere.it, il capo politico del M5s registrando " DiMartedì ". Nel frattempo, il piano B del M5S contiene una segnaletica che porta in tutt'altra direzione.

È un Corrado Barazzutti moderatamente soddisfatto dopo la prima giornata della sfida fra Italia e Francia chiusa sul punteggio di 1-1. I precedenti sono dalla parte di Fognini che guida 4-1 ma l'unica vittoria del francese risale a poche settimane a Indian Wells, quando al secondo turno sul cemento californiano il francese ha superato Fabio in tre set.

Generosità non replicata sul 5-3, quando i francesi hanno chiuso con una bella volée fintata di Mahut, così come nemmeno nel terzo, quando una volta preso immediatamente il largo i due galletti sono andati dritti al traguardo del 2-1 a favore della Francia.

Il doppio italiano Fognini-Bolelli, in meno di 50 minuti, è sotto di un set contro i francesi Herbert-Mahut. "Peccato per Andreas (Seppi ndr) - ha aggiunto Barazzutti - perché aveva rimontato due set e stava giocando bene nel quinto".

La situazione non è impossibile da ribaltare, ma è eccessivamente compromessa. A scendere in campo nel primo singolare e Andreas Seppi, fermo da febbraio per un infortunio all'anca, opposto al transalpino Pouille.