Internazionale

Algeria: aereo militare precipita su autostrada, almeno 100 morti

Algeria: aereo militare precipita su autostrada, almeno 100 morti

Tragedia in Algeria: un aereo militare è precipitato oggi, mercoledì 11 aprile 2018, nella città di Boufarik, a 30 km dalla capitale Algeri.

Un aereo militare di fabbricazione russa, di tipo Ilyushin, è precipitato questa mattina in fase di decollo dall'aeroporto di Algeri. Secondo il sito 'Dernières Infos Algerie', per le operazioni di soccorso sono stati mobilitati 130 uomini della protezione civile, 14 ambulanze e 10 camion.

Drammatico il racconto dei testimoni oculari dell'incidente. Il ministero della Difesa algerino ha aperto un'inchiesta ma finora non ha fornito un bilancio preciso delle persone decedute.

Aggiornamento delle 13.10 - È salito ad almeno 257 il numero delle vittime dell'incidente aereo. Lo riporta il sito dell'emittente algerina 'Ennahar'. Lo riferisce Al Jazeera, citando la televisione di Stato algerina.

Salvini, no altri vertici c.destra
Un occhio a palazzo Chigi , l'altro alle piazze, da infiammare ancora sulla scia della vittoria. Ma i 5 stelle devono esercitare un ruolo a prescindere da ciò che facciamo noi.

Il terrificante impatto è avvenuto verso le 8, ora del luogo (circa le nove in Italia) non molto tempo dopo il decollo dell'areo dallo scalo di Boufarik, che si trova in un campo vicino all'autostrada.

Alcuni corpi estratti dal fuoco hanno mostrato segni di "bruciature profonde causate dalla fusoliera che prendeva fuoco", secondo l'Associated Press.

A bordo più di 200 soldati dell'Esercito popolare nazionale, la forza teerrestre delle forze armate algerine.