Finanza

Online il modello 730 precompilato. Ecco la guida

Online il modello 730 precompilato. Ecco la guida

Anche per le spese veterinarie, il Sistema Tessera Sanitario fornisce all'Agenzia delle Entrate i relativi dati del periodo d'imposta precedente e le spese documentati da fatture, scontrini fiscali e ricevute di pagamento.Il contribuente quindi troverà il totale delle spese veterinarie e dei rimborsi nella dichiarazione precompilata. Si può accedere con le credenziali di Fisconline rilasciate dall'Agenzia delle Entrate (Pin e password), con la Carta nazionale dei servizi (Cns) o tramite il Sistema pubblico di identità digitale (Spid). Inoltre, i contribuenti hanno la possibilità di rivolgersi a un Caf o a un professionista. Godono delle detrazioni sul canone di locazione anche i lavoratori costretti a cambiare a residenza legale per motivi di lavoro, gli studenti fuori sede; Tali spese non sono presenti nella precompilata però.

Ma questa volta c'è una novità in più, perché lo Stato ha anche iniziato a rendere pubblici i dati relativi a come sono stati spesi i soldi ricavati dalle imposte, perseguendo così un'opera di trasparenza che si attendeva praticamente da anni.

Di seguito non solo la scadenza per l'invio del 730 per il 2018 ma anche le ulteriori date da ricordare per poter modificare, correggere o integrare la dichiarazione dei redditi precompilata. Un'altra novità di quest'anno è la "compilazione assistita": nell'eventualità in cui si siano inseriti nuovi documenti oppure modificati dati degli oneri comunicati da terzi soggetti, le modifiche verranno inserite in automatico nel quadro E della dichiarazione che rappresenta la sezione che riguarda le detrazioni d'imposta e oneri deducibili. Se la precompilata viene presentata tramite gli intermediari, il controllo formale avverrà nei confronti di questi ultimi.

Champions: nel 2018/19 l'Italia potrebbe portare cinque squadre. Ecco il motivo
C'è una certezza: la finale non sarà tra Atletico Madrid e Arsenal che, al contrario, lotteranno per staccare il pass per Lione. In seguito i sigilli di Dabbur (56'), Haidara (72'), Hwang Hee-Chan (74') e Lainer (76') hanno affossato gli italiani.

Grazie alla dichiarazione dei redditi, potrete inoltre scaricare dalle tasse determinate spese e/o oneri che avete affrontato durante l'anno, come le spese sostenute per la salute dei propri cari, le spese devolute a favore di organizzazioni no-profit e le spese sostenute per colf, badanti e baby sitter.

Tra le diverse tipologie di agevolazione previste per l'assistenza agli anziani, possono essere detratte le spese sostenute per gli addetti all'assistenza personale, come ad esempio per le badanti, assunti per se stessi o per uno o più familiari anche se non fiscalmente a carico. Con molte novità. Per la prima volta sono inserite le spese sugli asili nido e c'è la possibilità di fare modifiche con una compilazione assistita sul web.

Roma - Si apre la stagione della dichiarazione dei redditi: da oggi oltre 20 milioni di contribuenti potranno visualizzare la precompilata online e accedere al loro cassetto di informazioni fiscali. Certo, il procedimento non è dei più semplici, ma comunque si tratta di un passo verso il risparmio (il costo medio ai Caf è di 50 euro) e la semplificazione. Esclusi di lattanti. ADDIO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' SUI 'PAPERONI: Scompare il prelievo del 3%, il "contributo di solidarieta" introdotto dal governo Monti sui redditi superiori a 300 mila euro.