Finanza

Macron-Merkel a Berlino: "presto visione comune Ue"

Macron-Merkel a Berlino:

L'annuncio di Angela Merkel arriva a Berlino in una conferenza stampa congiunta con il presidente francese Macron: tra i due è in corso un vertice, organizzato nel cantiere del nuovo castello della capitale tedesca.

Il risultato è stata la promessa reciproca sui tempi: "Entro giugno abbiamo l'obiettivo di presentare una visione comune" per l'Europa, dice Macron in sintonia con Angela Merkel che batte sugli stessi tempi durante la conferenza davanti ai giornalisti. Fra i temi centrali da trattare entro l'estate, la cancelliera tedesca ha citato, fra gli altri, il sistema dell'asilo, l'unione bancaria e la competitività dell'Europa. Poi, riferendosi all'Eurozona ha spiegato come non sia "ancora sufficientemente a prova di crisi", dicendosi comunque ottimista in vista di una unione bancaria.

Frodi al fisco e truffe, 7 arrestati dalla Gdf
L'operazione della Guardia di finanza di Parma , chiamata " Paga Globale ", è nata da una verifica fiscale nei confronti di due società.

"Siamo nel mezzo del lavoro", ha sottolineato Seibert, che ha ricordato che prima del vertice di giugno ci sarà un vertice interministeriale dei dicasteri coinvolti nelle riforme, francesi e tedeschi. Si è parlato anche della gestione dei migranti in Europa, uno dei temi su cui hanno fatto presa i nazionalismi: "Servono elementi di solidarietà esterna e interna" all'Ue, ha spiegato Macron. La tematica non è semplice da affrontare e comporta un enorme impegno. "Proteggere e investire sulle nostre frontiere comuni, armonizzare le regole dell'accoglienza". Importante anche la questione legata alla Siria, dopo i bombardamenti degli Usa ai quali ha aderito anche la Francia (ma non la Germania). Merkel ribadisce che "l'alleanza transatlantica è un tesoro da curare". Sulla sicurezza internazionale, la leader tedesca ha detto che "il programma di missili dell'Iran crea ovviamente preoccupazione".