Medicina

Meningite, 68enne ricoverato a Lavagna in gravi condizioni

Meningite, 68enne ricoverato a Lavagna in gravi condizioni

Un imprenditore edile di 66 anni residente a Rapallo, ma originario dell'Emilia, è morto nella mattinata di oggi, giovedì 26 aprile, a causa di una sepsi da menigococco. Lo riferisce la Regione Liguria.

Monchi ci crede: "Non siamo ancora morti"
Al mio arrivo era arrivata un'offerta di 30 milioni , ma siamo riusciti ad arrivare fino a 50 milioni, ricavando il massimo. Ho fiducia nella mia squadra, sapendo che sarà molto complicata perché loro saranno preparati.

L'uomo era stato condotto in ospedale a Lavagna perché manifestava i classici sintomi di infezione da meningococco come febbre alta, mal di testa e dolore alle articolazioni. L'uomo era arrivato in ospedale in gravi condizioni e subito ricoverato. È in corso la profilassi sui contatti stretti da parte del personale della Struttura complessa di Igiene e Sanità Pubblica.