Finanza

Giulianova, Primo Maggio: corteo di CGIL, CISL e UIL

Giulianova, Primo Maggio: corteo di CGIL, CISL e UIL

"Dopo il calo fisiologico negli anni della crisi, dal 2016 gli infortuni sul lavoro in Umbria sono tornati a crescere superando quota 11.200 - spiegano i tre sindacati - e questo dato non può passare sotto silenzio". Fu all'interno di un capannone dormitorio che il primo dicembre 2013 trovarono la morte cinque uomini e due donne sorpresi di notte da un incendio. La mancanza di Lavoro crea Insicurezza con violente ripercussioni sui servizi e quindi la Vita degli irpini, le criticità fortissime le viviamo nella Sanità, Istruzione, Trasporti, e con aggressioni e criticità nell'ambiente che si riverberano nel Servizio Idrico Integrato e tutte queste criticità fanno perdere ogni anni più di 2000 abitanti, in età fertile, nella Provincia Irpina. La sicurezza nei luoghi di lavoro non è purtroppo un tema nel dibattito pubblico, politico e istituzionale. La piazza scelta è quella che fu maggiormente colpita da una delle stragi su lavoro più funeste che la storia abbia mai registrato: l'esplosione, il 9 aprile del 1945, della nave americana 'Charles Henderson' che trasportava bombe ed era ormeggiata nel porto.

Il corteo, che sfilerà e si snoderà per le strade della città, partirà da piazza Mercatale per arrivare piazza Duomo dove i tre Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, Susanna CAMUSSO, AnnaMaria FURLAN e Carmelo BARBAGALLO terranno il comizio conclusivo. "Siamo impegnati con le nostre categorie, i nostri responsabili per la sicurezza nei luoghi di lavoro in un'azione comune verso la prevenzione: la sicurezza non è solo un diritto fondamentale dei lavoratori ma un dovere sociale dei datori di lavoro". Alla manifestazione sono annunciate le presenze del segretario confederale della Cgil, Maurizio Landini, del segretario nazionale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, e del segretario nazionale della Uil Feneal, Fabrizio Pascucci: interverranno naturalmente anche i segretari regionali della Cgil, Angelo Sposato, della Cisl, Paolo Tramonti, e della Uil, Santo Biondo. Dobbiamo fermare questa carneficina, questo bollettino di guerra che quotidianamente porta tragedie e lutti nelle famiglie italiane.

Scontri alla frontiera di Gaza: morto anche un 15enne palestinese
Il bilancio della protesta è gravissimo: 4 sono i morti solo di quest'ultima settimana di protesta; 45, invece, le vittime totali. Per questo, Amnesty International fa appello ai governi del mondo per imporre l'embargo alle forniture militari per Israele .

"Dunque, anche di fronte a una ripresa economica lenta, occorre porci il problema della qualità del lavoro, della dignitosa condizione di vita delle persone, come elementi imprescindibili per uno sviluppo socialmente e ambientalmente sostenibile".

Continua la sindacalista CGIL: "L'obiettivo deve essere quello di creare più lavoro, affinché il Paese possa realmente riprendere la via della crescita e dello sviluppo.ma deve essere lavoro sicuro e che garantisca i diritti". Ed anche il sindacato deve fare di più: denunciare gli appalti al ribasso, l'eccesso di esternalizzazioni, pretendere il rispetto integrale di tutte le norme sulla sicurezza.


  • Terremoto nel Pisano: scossa di magnitudo 3,6

    Terremoto nel Pisano: scossa di magnitudo 3,6

    La scossa è durata diversi secondi ed è stata avvertita in buona parte della regione Toscana . Non sono giunte richieste di soccorso ai Vigili del Fuoco .
    Orari Formula 1 GP Azerbaijan in tv

    Orari Formula 1 GP Azerbaijan in tv

    In quarta fila ci saranno le Force Indie di Ocon (1'42 " 523) con il settimo tempo e Perez (1'42 " 547) con l'ottavo. Sebastian Vettel ottiene la terza pole consecutive nelle qualifiche del GP dell' Azerbaijan .
    Terni, morso da ragno violino vigile salvato in extremis

    Terni, morso da ragno violino vigile salvato in extremis

    Ma dopo due giorni, sono apparse due piccole croste a distanza di 2 centimetri accompagnate da un forte gonfiore e dalla febbre. Solo nelle ore successive compare la lesione, che può essere pruriginosa, bruciare e provocare formicolio.
  • Netanyahu:

    Netanyahu: "L'Iran ha mentito sul nucleare"

    L'accordo sul nucleare iraniano è stato firmato il 14 luglio 2015, dopo oltre un anno e mezzo di difficili trattative. Diretta Tv lunedì sera per il premier israeliano Benjamin Netanyahu , dal Ministero della Difesa israeliano.
    Benevento-Udinese 3-3, il tabellino: friulani sempre più in crisi

    Benevento-Udinese 3-3, il tabellino: friulani sempre più in crisi

    Al 30' st l'arbitro assegna un rigore per un mani in area di Pezzella , dal dischetto trasforma Coda per il 2-1 del Benevento . A disp: Puggioni, Billong, Coda , Del Pinto, Gyamfi, Letizia, Parigini, Rutjens, Sanogo, Sparandeo, Volpicelli.
    Meningite, 68enne ricoverato a Lavagna in gravi condizioni

    Meningite, 68enne ricoverato a Lavagna in gravi condizioni

    Un imprenditore edile di 66 anni residente a Rapallo , ma originario dell'Emilia, è morto nella mattinata di oggi, giovedì 26 aprile, a causa di una sepsi da menigococco .
  • Regionali: alle 12 in Fvg ha votato il 18,07%, cresce

    Regionali: alle 12 in Fvg ha votato il 18,07%, cresce

    Cosa che invece faranno i 280 iscritti delle liste aggiuntive (136 maschi e 144 femmine), che hanno richiesto di poter votare. Non è previsto il ballottaggio, per cui il candidato che otterrà il maggior numero di voti sarà presidente della Regione .
    Fiorentina - Napoli: cronaca diretta, risultato in tempo reale

    Fiorentina - Napoli: cronaca diretta, risultato in tempo reale

    NAPOLI: Reina , Allan , Mario Rui , Callejón , Jorginho, Mertens , Hamsik , Hisaj, Insigne , Koulibaly , Albiol . A disposizione: Cerofolini, Falcinelli, Olivera, Ranieri, Dias, Brancolini, Hristov, Thereau.
    Le parole di Gattuso prima della fida contro il Bologna

    Le parole di Gattuso prima della fida contro il Bologna

    Non posso venire qui a raccontare barzellette. "Se avevamo un pò di furbizia potevamo portare a casa diversi partite". Ma ci sono sempre i se e i ma in mezzo, o 'ci manca poco', vuol dire che dobbiamo crescere in tutto, io incluso".
  • Incidente sulla 45, migliorano le condizioni della 28enne ferita

    Incidente sulla 45, migliorano le condizioni della 28enne ferita

    L'uomo è stato soccorso e trasportato, quando già era non cosciente, al pronto soccorso del Policlinico del capoluogo lombardo. L'agrigentino era a bordo della sua auto che è stata investita da un altro mezzo condotto da un inglese di 36a nni.
    Sant' Elpidio a Mare: rapina finisce in tragedia, morto un uomo

    Sant' Elpidio a Mare: rapina finisce in tragedia, morto un uomo

    Il sindaco ha già ricevuto una telefonata dal prefetto di Fermo Maria Luisa D'Alessandro: "insieme vedremo il farsi". Prima di essere legati e imbavagliati, Sergio e Stefano, questo il nome della vittima, sarebbe stati anche picchiati.
    Fp Cisl, sindacato in crescita a Ragusa e Siracusa

    Fp Cisl, sindacato in crescita a Ragusa e Siracusa

    Continueremo ad essere al loro fianco nell'impegno quotidiano a tutela dei lavoratori della scuola maceratese. Terza in classifica nelle urne aperte in 42 scuole nella Destra Tagliamento Gilda con 12 eletti (8.88%).