Tecnologia

A rischio le password di tutti gli utenti, meglio cambiarla — Twitter

A rischio le password di tutti gli utenti, meglio cambiarla — Twitter

Tramite un comunicato ufficiale il social network ha invitato i propri iscritti a cambiare password a causa di un bug che potrebbe aver messo a rischio quelle attuali. Il messaggio arriva da Twitter, il social network nato a San Francisco che nelle scorse ore ha ammesso un errore nel criptaggio delle password degli utenti. Tuttavia, Twitter chiede ai propri utenti - tutti - di prendere in considerazione la possibilità di modificare la propria password, non solo in Twitter ma in tutti i servizi in cui è stata utilizzata la stessa password. Puoi cambiare password di Twitter in qualsiasi instante dalla pagina delle impostazioni relative alla password.

Chi utilizza Twitter, non dovrebbe perdere altro tempo. Ciò permette ai nostri sistemi di convalidare le credenziali del tuo account senza rivelare la password.

La società ha rifiutato di commentare l'episodio, ma ha ribadito alla CNN che non si tratta di una breccia nel sistema di sicurezza.

Pioggia nel weekend e l'1 maggio
Tra sabato e domenica il tempo peggiorerà, fa sapere i meteorologi, soprattutto sui settori alpini e prealpini del nord-ovest. Domani instabilità pomeridiana sulle zone interne dell'Isola con rovesci e temporali localmente di forte intensità.

A causa di un bug, le password venivano registrate in un log che veniva utilizzato a scopi interni prima che il processo di codifica fosse completato. Certo, le rassicurazioni della società stridono però con quanto poi aggiunto nelle battute conclusive: si raccomanda di intervenire "urgentemente" modificando le proprie credenziali di accesso.

L'azienda non è certa che le chiavi di accesso siano state rubate e non ha riferito quante password siano finite in questo log privo di protezioni, ma, non appena scovato il bug, ha pensato di avvertire gli utenti affinché possano agire con tempestività.

"Stiamo condividendo queste informazioni per aiutare le persone a prendere decisioni consapevoli sulla sicurezza dei loro account".