Sportivo

Lazio-Atalanta: le dichiarazioni di Inzaghi nel pre partita

Lazio-Atalanta: le dichiarazioni di Inzaghi nel pre partita

Dopo la Lazio, infine, ci sarà il Milan: "Che con i rossoneri sia un match decisivo è facile da immaginare". In casa biancoceleste mancherà Ciro Immobile: "È un giocatore che ha fatto tantissimi gol ed è chiaro che è una perdita per la Lazio". Il nostro gruppo è forte, è stata sempre la nostra arma, abbiamo già sopperito a forfait pesanti. "Immobile, Parolo e Radu sono importanti per noi, ma siamo abituati perché abbiamo sempre avuto assenze importanti durante l'anno". Quando ha dovuto sostituire Immobile, lo ha fatto nel migliore dei modi. Per il compagno di reparto ho un Felipe Anderson che sta molto bene, è nel pieno della maturità. "Per domani ho diverse soluzioni, sicuramente però giocherà Caicedo dall'inizio".

Svizzera, 4 alpinisti morti e 5 feriti gravi sulle alpi
Nel gruppo di 4 morti c'era anche Mario Castiglioni , una guida italiana di 59 anni che portava il gruppo di escursionisti. Sta bene invece Tommaso Piccioli , amico dei tre bolzanini, di cui pure non si avevano notizie da lunedì sera.

Dobbiamo valutare gli andamenti della partita e essere forti sugli episodi. Questa specie di risveglio ha origine dai risultati, ovvio, ma non solo: la squadra di Inzaghi ha saputo riscuotere un credito più profondo. "Senza la partecipazione in Europa League questa stagione, adesso giocherebbe per un posto in Champions con noi, l'Inter e la Roma". In questo momento la Champions League passa attraverso l'Atalanta. "Noi dobbiamo fare la nostra gara e cercare di dare continuità alle precedenti prestazioni". Questi i 21 convocati: 99 Barrow, 1 Berisha, 51 Bolis, 21 Castagne, 9 Cornelius, 4 Cristante, 78 Del Prato, 15 De Roon, 11 Freuler, 91 Gollini, 10 Gomez, 8 Gosens, 32 Haas, 33 Hateboer, 72 Ilicic, 44 Kulusevski, 28 Mancini, 5 Masiello, 6 Palomino, 31 Rossi, 3 Toloi. "Gasperini è un ottimo allenatore". A centrocampo, Murgia dovrebbe essere confermato nell'undici titolare, mentre Caicedo prenderà il posto del capocannoniere del campionato. Davanti a ha tanti ottimi giocatori come Leiva, Parolo e Milinkovic.