Cultura

Vince ancora Avengers: Infinity War

Vince ancora Avengers: Infinity War

Per chi sta ancora accettando il finale di Avengers: Infinity War, e le conseguenze che da esso ne derivino, le parole che seguiranno potrebbero non aiutare la guarigione.

Quest'oggi Epic Games ha annunciato un crossover alquanto particolare, che nessuno mai si sarebbe aspettato. A Variety i due registi hanno sottolineato: "Quando abbiamo iniziato a lavorare con Marvel volevamo dare una svolta radicale rispetto al primo capitolo di Captain America". Questo atto di giocoleria non provocherà rallentamenti all'interno del nuovo Avengers 4, che avrà senza dubbio un insieme altrettanto grande di personaggi Marvel. "Siamo interessati molto a cambiare e superare i limiti, a spingere la storia più avanti possibile e in modo inaspettato per sorprendere il pubblico il più possibile". Il 98% della popolazione è svanito, poi sono sopraggiunti i mostri! Chiude la top10 il drammatico Cosa dirà la gente (Lucky Red) che ha debuttato il 3 maggio ottenendo 80mila euro in 47 cinema con la media di 1.711 euro.

Avengers: Infinity War macina record proseguendo la sua scalata al botteghino al suo secondo week-end dall'uscita nelle sale.

Inter, Spalletti: "Crediamo nella Champions, ma dobbiamo mantenere questi livelli"
Ma lui è un top player, un finalizzatore eccezionale che ha qualità per il gol e sa dove passa la palla, non la va a rincorrere. Secondo me quelli con cui sono a contatto lo percepiscono che persona sei, come ti comporti e qual è il tuo sentimento.

Il film è stato rilasciato lo scorso 25 aprile in molti paesi europei inclusi Italia, Australia, Belgio, Svizzera, Danimarca, Francia, Olanda, Portogallo e Svezia mentre successivamente è uscito anche negli USA e in Inghilterra.

James Gunn ha risposto: "Papà".

Ebbene, anche Groot scompare alla fine di Infinity War e come al solito, parla la sola lingua che conosce, riassunta nella frase "Io sono Groot", che volta per volta assume significati diversi (solo per chi conosce l'idioma).