Internazionale

Terrorismo, arrestate 14 persone

Terrorismo, arrestate 14 persone

Il vorticoso flusso di denaro riconducibile alle movimentazioni "Hawala", registrato nel corso delle indagini come superiore ai 2 milioni di euro, veniva utilizzato anche per l'effettuazione di attività di riciclaggio oltreché per il finanziamento di gruppi terroristici vicini alla organizzazione "Al-Nusra". Le accuse sono di associazione con finalita' di terrorismo, finanziamento del terrorismo e intermediazione finanziaria abusiva. Contestualmente agli arresti, gli uomini della Polizia e della Gdf stanno eseguendo una ventina di perquisizioni tra Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Sardegna.

Arrivano particolari inquietanti dopo il blitz delle forze dell'ordine, polizia e guardia di finanzia, che ha portato all'arresto di 14 persone in tutta Italia per terrorismo.

Roma, 10 mag. (AdnKronos) - Vasta operazione antiterrorismo coordinata dalla Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo. L'operazione, di conseguenza, ha di fatto disarticolato un'organizzazione criminale di matrice siriana che si era radicata in Italia, ma godeva di ramificazioni diversi Paesi, in grado di creare uno stabile reticolo di connivenze idoneo ad assicurare la capacità di garantire lo spostamento di ingenti importi in contanti, completamente al di fuori dei canali legali, che sono soggetti alla vigilanza antiriciclaggio. Le Fiamme Gialle sono riuscite a scoprire un'associazione a delinquere composta da 10 siriani e finalizzata al riciclaggio e all'abusiva attività di erogazione dei servizi di pagamento in diversi paesi, europei e non: oltre all'Italia, anche la Svezia, l'Ungheria e la Turchia. Avrebbero raccolto fondi all'interno delle comunità islamiche per poi inviarli in Siria per sostenere i gruppi terroristici.

La Juve asfalta il Milan 4-0, quarta coppa Italia di fila
Al 19'st papera di Donnarumma su colpo di testa di Mandzukic , corta respinta e Benatia fa tre per la doppietta personale. Tiro secco e deciso di Douglas Costa che conclude da fuori area, sorprendendo un non impeccabile Donnarumma: è 2-0!

Importanti spunti investigativi sono stati forniti dalla collaborazione di uno degli indagati nel citato procedimento sul traffico di clandestini il quale, oltre a delineare i contorni dell'organizzazione dedita a facilitare il trasferimento di profughi siriani dall'Italia al Nord Europa, ha confermato il presunto ruolo dei 4 arrestati nel finanziamento di Jabhat al Nusra, fornendo indicazioni che hanno trovato puntuali riscontri negli accertamenti della Digos sassarese.

Anche l'adesione ideologica degli odierni arrestati alle organizzazioni fondamentaliste operanti in Siria emerge puntualmente da una nutrita serie di conversazioni nelle quali gli accusati seguono da vicino l'evoluzione della guerra civile siriana e dimostrano, con grande partecipazione emotiva, la loro vicinanza ideologica alle formazioni antigovernative, commentando entusiasticamente ed esaltando i successi militari di Al Nusra e scambiandosi una serie di informazioni aggiornate e particolareggiate su quanto appena avvenuto sul fronte di guerra, dimostrando in tal modo di avere contatti diretti con le organizzazioni combattenti impegnate nella guerra civile siriana.