Internazionale

Chiese sotto attacco, almeno 8 morti

Chiese sotto attacco, almeno 8 morti

E' salito ad almeno 9 morti e 38 feriti il bilancio del triplice attacco contro chiese cristiane a Surabaya, in Indonesia. Nella immagini trasmesse nelle televisioni locali si vedono i detriti di un'esplosione sul pavimento della chiesa di Santa Maria a Surabaya, la seconda città del Paese. L'Indonesia è un Paese a maggioranza musulmana. L'Indonesia, il più popoloso Paese musulmano al mondo, combatte da quindici anni contro il terrorismo di matrice islamica.

Il portavoce dell'Agenzia di intelligence nazionale, Wawan Purwanto, ha raccontato a Metro Tv che "avevano programmato di attaccare gli obiettivi della polizia l'11 maggio, ma poiché eravamo pronti, hanno scelto obiettivi alternativi". La nazione del Sud-Est asiatico, che inizierà questa settimana il Ramadan, è stata in allerta per gli attentati da parte di militanti locali, compresi alcuni episodi rivendicati dal gruppo dello Stato Islamico. Il coinvolgimento di una seconda donna in un'altra delle tre esplosioni, riportato da testimoni, non è ancora stato confermato dalle autorità.

OMICIDIO SARA Pena ridotta a 30 anni per l'ex fidanzato
La voce di Sara nei tantissimi sms tra loro ci dice di un rapporto che vedeva Paduano vittima della sua gelosia paranoide. La difesa di Paduano ha puntato in aula a far cadere almeno le aggravanti in modo da eliminare quantomeno l'ergastolo .

Gli attacchi kamikaze hanno coinvolto una chiesa cattolica, una pentecostale e una calvinista di Surabaya. Si tratterebbe di attentati kamikaze.