Internazionale

Pd: Zingaretti, condivido proposta Martina, priorità salvare partito

Pd: Zingaretti, condivido proposta Martina, priorità salvare partito

"Congresso", è la linea confermata al termine delle riunioni che si sono susseguite in giornata. Secondo le indiscrezioni di stampa potrebbe trattarsi di Lorenzo Guerini. A ciò si devono aggiungere le altre frizioni che si registrano nella coalizione, a causa dell'ingresso del gruppo di Iacovacci, che ha fatto infuriare demitiani e pezzi dei democrat, e del ritorno del figliol prodigo Gianluca Festa, che ha lasciato di sasso deluchiani, decariani nonchè il sindaco Paolo Foti, ancor più sconfortato dal fatto che il veto sulla ricandidatura è valso solo per i suoi assessori.

Una conta che rischia di essere potenzialmente lacerante.

"L'Assemblea nazionale di sabato sarà un passaggio molto importante per il PD - scrive Martina - penso che debba rappresentare un momento fondamentale anche per un'analisi di quello che è accaduto e per il rilancio del nostro progetto dopo la pesante sconfitta". "Mentre Lega e 5 Stelle vanno ai gazebo a votare il contratto, noi ci dividiamo in assemblea su chi fa o non fa il segretario per qualche mese?" Chi parla sennò a nome del Pd? "I diversi candidati al congresso?". Intanto oggi le varie componenti che sostengono Martina hanno pubblicamente manifestato il loro appoggio al reggente dem. A partire da Nicola Zingaretti.

Arriva OnePlus 6 - The Speed you Need
Il processore che muoverà Oneplus 6 è lo Snapdragon 845 , montato ormai sulla maggior parte dei top di gamma di quest'anno. Disponibile infine anche una versione da 8GB di RAM e 256GB di memoria , a 599€, nella sola colorazione Midnight Black .

Roma, 17 mag. (AdnKronos) - "La proposta Martina a me sembra ragionevole e condivisibile". Eleggere un segretario in assemblea e fare il congresso. Nei prossimi mesi dovremo certo discutere e decidere ma anche lottare, batterci, fare opposizione in Parlamento e nei territori. Con il governo che si sta formando mi sembra difficile che si possa farlo sotto la guida di una commissione congressuale. Il ruolo che sta svolgendo in questi giorni non è codificato dallo statuto e costituisce una sorta di rimedio improvvisato: questo contribuisce a rendere Martina politicamente molto debole. "Penso che il nostro congresso vada anticipato e si possa svolgere anche in tempi rapidi entro quest'anno" dichiara il Ministro.

Congresso o segretario? L'esito dell'assemblea del Pd di sabato è sul tavolo dei big del partito, alla ricerca di una soluzione per evitare che l'appuntamento si trasformi in una drammatica spaccatura. "Puo' essere una 'safety car' ma non in corsa". Un congresso che, per Richetti, è "indispensabile": "Non c'e' bisogno di posizionarsi tra renziani e anti renziani per vedere che e' un elemento indispensabile nel riposizionamento del Pd, nell'elaborazione del profilo di partito, nella definizione di alcuni temi chiave nella nostra proposta politica".