Internazionale

Violenta la moglie davanti ai figli piccoli, choc nel Napoletano

Violenta la moglie davanti ai figli piccoli, choc nel Napoletano

Oggi i militari dell'Arma hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina nei confronti del marito, già noto alle forze dell'ordine, accusato di maltrattamenti in famiglia aggravati dal fatto di aver commesso tutto in presenza dei figli minori, violenza sessuale e minaccia. Poi ha portato la donna a casa dove si è consumato l'abuso. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri e, secondo quanto appreso, deve rispondere di svariati reati oltre a quello di violenza sessuale lesioni, danneggiamenti, minacce, possesso di armi (l'uomo aveva una pistola con colpo in canna e svariate mazze da baseball).

I poliziotti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico si sono recati sul posto dove hanno trovato la donna in lacrime.

Marito e moglie erano separati di fatto, da due mesi non vivevano più insieme.

Il Napoli scatta per Verdi e saluta Jorginho: lo aspetta Guardiola
Il centrocampista italo-brasiliano verrà pagato più di 45 milioni di euro e firmerà un contratto quinquennale a 4 milioni di euro a stagione.

Ha sorpreso la moglie che lo tradiva in auto con il suo amante e ha perso la testa. I carabinieri sono stati avvertiti dall'amante e la vicenda è venuta allo scoperto nella stessa notte, con l'arresto. Sono stati gli amici della 27enne a chiamare i carabinieri che lo hanno rintracciato e arrestato.

La 27enne aveva chiesto la separazione a causa dei continui maltrattamenti a cui sarebbe stata sottoposta.