Cultura

Cecchinato in semifinale al Roland Garros! Djokovic si arrende al 4° set

Cecchinato in semifinale al Roland Garros! Djokovic si arrende al 4° set

Allora era Corrado Barazzutti, uno dei moschettieri della Coppa Davis del '76, che avrebbe poi perso contro Bjorn Borg. Djokovic ha continuato ad alti ritmi fino al 5-2 del quarto, poi c'è stata la reazione del siciliano che dopo essere stato a due punti dalla sconfitta (5-3 30-0 servizio Djokovic), ha infilato 8 punti consecutivi e raggiunto il rivale sul 5 pari. Un italiano in semifinale di uno slam mancava dal 1978. Qui Cecchinato ha avuto la palla break per andare a servire per il match ma ha messo in rete un rovescio e Djokovic è poi salito 6-5.

Ha finito stremato e in lacrime singhiozzante ha stretto la mano a quel mostro sacro di Djokovic che ha capito e forse si è rivisto in questo sfacciato ragazzone e lo ha abbracciato con affetto in un ideale passaggio di consegne. Mi sono allenato con lui e so come gioca. La tensione sale alle stelle: Marco sbaglia la misura nei quattro scambi successivi: è 3-4. "Come mi sentivo? Mi batteva forte il cuore?". Il terzo set inizia con un punto di penalità che il portoghese Carlos Ramos ingligge all'azzurro per il secondo warning. Oggi si chiama Marco Cecchinato e non lo conosce quasi nessuno, se non per una storiaccia di scommesse clandestine, condanne e ricorsi in cui era rimasto invischiato un paio d'anni fa e che aveva rischiato seriamente di stroncargli la carriera. Cecchinato è un leone e si costruisce l'8-8 da campione aprendo il campo per il dritto vincente. Arriva subito dopo il set point per il serbo: sulla smorzata di Cecchinato, Djokovic la rimette in campo e sulla diagonale dell'azzurro altra stop volley a segno.

Doppio naufragio nel Mediterraneo: oltre 40 morti
Il motoscafo ha registrato un'avaria nel distretto di Demre, nel golfo di Antalya , luogo molto frequentato dai turisti. Nove persone, tra cui sei bambini , sono annegati in un tragico naufragio nel Mar Egeo, davanti alle coste turche.

Il nostro Simone Eterno direttamente da Parigi commenta l'incredibile favola di Marco Cecchinato, capace di battere Djokovic e volare in semifinale del Roland Garros.

Ho giocato bene tutti i match point - ha dichiarato Cecchinato nel post-partita - e alla fine ho vinto. Una vera e propria impresa per il 25enne palermitano che non aveva mai passato un turno in un torneo del Grande Slam prima di questa incredibile avventura parigina.