Internazionale

Governo, Renzi: "Salvini e Di Maio due facce della stessa medaglia"

Governo, Renzi:

Roma, 4 giu. (AdnKronos) - "Domani nel dibattito sulla fiducia al governo Conte, interverranno in aula per il gruppo del Pd, il vicepresidente Franco Mirabelli, il senatore Antonio Misiani, già membro della V commissione bilancio della Camera, la senatrice Teresa Bellanova, già vice ministro dello Sviluppo economico, ed infine Matteo Renzi, ex presidente del consiglio. Parli da padre sapendo che i figli ci ascoltano", ha detto il senatore Pd Matteo Renzi nel suo intervento in Aula.

Matteo Renzi: "Conte premier non eletto, potrei dire un collega". "Basta strumentalizzazioni su Renzi - ha esordito Agnoletti su Twitter, cercando di smorzare le polemiche per i viaggi all'estero dell'ex-segretario Pd - non ha mai detto che per due mesi non parteciperà ai lavori parlamentari dove è stato presente a 16 voti su 16, ma che - ha sottolineato il portavoce - dedicherà tutta la sua attività politica a svolgere al meglio il ruolo di senatore di Firenze lontano dai riflettori nazionali". "Terza Repubblica? Gli 89 giorni di teatrino a cui abbiamo assistito ci fanno pensare che continui la prima repubblica. Noi non vi faremo sconti". "Il reddito di cittadinanza vale 20 miliardi di euro, mentre la Flat Tax 60 miliardi...". Così sempre Renzi, parlando della ministra Elisabetta Trenta.

Chiara la linea dettata da Renzi alla parte dei democratici che lo seguono: nessun appoggio al governo giallo-verde. "Non so se cambierete il paese intanto avete rasserenato il clima politico, lo considero un passo positivo".

Johnny Depp malato? Irriconoscibile nelle foto con i fan a Mosca
Johnny Depp è gravemente malato; probabilmente ha un tumore; si sta sottoponendo alle cure. La data d'uscita del film dovrebbe essere prevista per il prossimo autunno.

"Il presidente del consiglio dei ministri...Continua a leggere. Lei rappresenta un Paese e non possiamo permetterci di animare crisi diplomatiche con la Tunisia quando la Tunisia ha bisogno di un'Italia forte nel Mediterraneo". Nei prossimi mesi, infatti, si dedicherà a una serie di conferenze - opportunamente remunerate - da tenere in giro per il mondo come hanno già fatto alcuni illustri predecessori, da Barack Obama a Tony Blair.

"Nei banchi del governo c'è chi è entrato qui con il cappio, chi con l'apriscatole e entrambi usate un'aggressione verbale che mi lascia perplesso". Voi avete un'idea totalmente diversa da noi sulla giustizia, siamo per il garantismo, non per il giustizialismo.