Cultura

Serie A 2018/21, rivoluzione diritti tv: due abbonamenti per vedere il calcio?

Serie A 2018/21, rivoluzione diritti tv: due abbonamenti per vedere il calcio?

La differenza sostanziale rispetto agli scorsi anni è che i diritti verranno ceduti non per piattaforma ma per prodotto.

Continua il caos legato ai diritti TV del campionato italiano.

Dopo lo svolgimento delle trattative private, la Lega calcio cambia completamente lo scenario dei pacchetti messi in lizza per la trasmissione delle partite di calcio della Serie A per il prossimo triennio: non più una divisione tra le venti squadre e per piattaforma, ma tre distinte opzioni per le diverse fasce orarie su tutte le piattaforme.

La Procura Federale apre un'inchiesta su Spezia-Parma
Avranno dovuto spiegare il perché di quell'invio in un momento così delicato e l'uso di un certo linguaggio. Entro la prossima settimana ci saranno novità.

Pacchetto 5: sabato ore 18, domenica ore 15, domenica ore 20.30. Il secondo permetterà all'acquirente di trasmettere 152 gare: le partite delle 15 del sabato e della domenica, la gara delle 18 di domenica e il Monday Night per 408 milioni. Un ultimo pacchetto consentirà di trasmettere 114 partite con il match delle 20:30 del sabato oltre alla partita delle 12:30 della domenica ed una di quelle delle 15:00 sempre nell'arco del programma domenicale. L'obiettivo della Lega è di incassare almeno un miliardo e 100 milioni di euro a stagione, ammortizzando così la dolorosa uscita di scena di MediaPro. Al punto che per vedere tutte le partite potrebbe non bastare l'abbonamento a un solo operatore, bensì addirittura a due.

Brutte notizie anche per quanto concerne la possibilità di vedere il calcio in tv in chiaro. "Le decisioni assunte dall'ente rischiano di penalizzare pesantemente utenti, amanti del calcio e telespettatori - afferma il presidente Carlo Rienzi, candidato al CdA della Rai - Imporre infatti la visione in chiaro delle partite solo dopo le ore 22 della domenica equivale a "privatizzare" il calcio, impedendo a milioni di italiani di godere dello sport e dirottandoli verso costosi abbonamenti alle pay-tv che in molti non possono permettersi". Meno ai telespettatori tradizionali e a trasmissioni storiche come 90° Minuto.


  • Morto Gino Santercole, autore e nipote di Celentano

    Morto Gino Santercole, autore e nipote di Celentano

    Con Don Backy, Pilade e Ricky Gianco e naturalmente il suo famoso zio, compose il "Clan Celentano ". Oltre che compositore, è stato attore e chitarrista.

    Morto lo chef Anthony Bourdain, si sarebbe suicidato

    Newyorchese, aveva studiato al Culinary Institute of America e si era formato presso prestigiose cucine nella Grande Mela. Dopo una gioventù dissipata, all'insegna di droghe e contestazione, era diventato uno dei cuochi più famosi di New York .
    Moto Gp: Lorenzo firma per la Honda. Coppia da sogno con Marquez

    Moto Gp: Lorenzo firma per la Honda. Coppia da sogno con Marquez

    In seguito all'annuncio Dani Pedrosa ha così commentato: "Voglio ringraziare HRC per tutti questi anni di grande successo. Con la Casa alata lo spagnolo ha raccolto 31 vittorie ed è arrivato secondo in campionato in tre occasioni.
  • Juve, continua il pressing sul Valencia per Cancelo

    Juve, continua il pressing sul Valencia per Cancelo

    Potrebbe essere questo l'unico modo per anticipare eventuali rialzi legati a una Coppa del mondo da protagonista. Ora il Valencia chiede 45 milioni per darlo via, cifra che il Wolverhampton pagherebbe oggi stesso.
    Donna scomparsa da Brescia, ex marito arrestato per omicidio

    Donna scomparsa da Brescia, ex marito arrestato per omicidio

    Il tragico e terribile sospetto è che dentro quella busta si trovasse la donna che lascia due bimbi di 3 e 9 anni. Un marocchino 50enne è stato fermato a Brescia dopo la scomparsa della moglie, anche lei marocchina, di 29 anni.

    L'asso di Trump e la mossa di Conte

    È scoppiata l' amicizia tra il neo premier italiano Giuseppe Conte e il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump . Lo riporta l'agenzia Ria Novosti.
  • Napoli, cena Hamsik-De Laurentiis: l'addio è più vicino

    Napoli, cena Hamsik-De Laurentiis: l'addio è più vicino

    Secondo Sky Sport , durante la cena di ieri a Roma tra Hamsik e De Laurentiis , il capitano azzurro ha chiesto la cessione. Difficilmente il Napoli accetterà un'offerta inferiore, ma qualcosa sul prezzo potrebbe essere rivista.
    Akinfenwa contro Ramos:

    Akinfenwa contro Ramos: "Non giocheremo contro, sei fortunato"

    Mohamed Salah si è preso il palcoscenico europeo, anche se tanti rimpianti restano per l'infortunio che lo ha costretto a rinunciare a gran parte della finale di Champions League .

    SERIE A, Rischio di due abbonamenti per vedere la A

    Al punto che per vedere tutte le partite potrebbe non bastare l'abbonamento a un solo operatore, bensì addirittura a due. Le scelte quindi non saranno più condizionate dalle squadre, ma dalle fasce orarie .
  • Stasera l’Italia si gioca i Mondiali di calcio femminile

    Stasera l’Italia si gioca i Mondiali di calcio femminile

    Molti, come Sky Go e Premium Play , sono a pagamento, altri del tutto gratuiti. In streaming la partita sarà visibile su Rai Play. Lo sport però è lo stesso: il calcio.
    Pos, stop alle sanzioni per chi non accetta i pagamenti con carte

    Pos, stop alle sanzioni per chi non accetta i pagamenti con carte

    Un decimo rispetto all'Olanda e addirittura meno di una singola città come Londra (7mila) o Parigi (6mila). A questo punto tutto passa nelle mani del nuovo Esecutivo, che dovrà decidere se e come intervenire.

    Pino Daniele, il concerto a Napoli per ricordarlo

    I suoi brani contengono scale jazz e atmosfere blues e proprio per questo non vanno urlati, ma interpretati da chi lo sa fare. La più ironica? Non è facile essere credibili, per chi non è di Napoli , ma tutti ci provano e lo sforzo è apprezzato.