Loading...
You are here:  Home  >  News  >  Current Article

PokerStars si adegua alla normativa del mercato greco

By   /  29 novembre 2013  /  Commenti disabilitati

    Print       Email

PokerStars e Full Tilt Poker, le room di Rational Group, aprono i loro confini di espansione e si propongono in Grecia.

Nuove conquiste di mercato dei giochi, per la room dalla picca rossa che ha deciso per questo passo e ha fatto di tutto per adeguarsi alla normativa greca e a sorpresa, la Rational Group ha fatto emigrare i giocatori greci dalla rete internazionale a PokerStars.gr e FullTiltPoker.gr.

I players greci che accederanno a PokerStars.gr e FullTiltPoker.gr continueranno a giocare sulla rete internazionale (che comprende non solo dot com ma anche dot eu, dot dk e dot EE), ma non potranno partecipare a tornei con montepremi alti. Quindi per intenderci i giocatori avranno libero l’accesso alla liquidità internazionale, ma non a tornei con montepremi imponenti che invece saranno direttamente oscurati.

Sono soltanto i 24 compagnie che hanno ottenuto la licenza provvisoria, Rational Group è una di quelle, aiutati  da una partership con la società concessionaria Diamante Link Ltd. Bisogna ricordare però che le autorità greche non hanno ancora emesso licenze definitive. Difatti nella lista nera che al momento viene controllata dalle autorità ci stanno varie poker-room. Poker Stars e Full Tilt Poker sono però già un passo in avanti dato che hanno già intrapreso contatti e discusso in merito con l’Ente regolatore perché vengano depennate quanto prima è tramite Diamante Link Ltd hanno una licenza provvisoria per il gioco a distanza.

 

Punto dolente per i giocatori e appassionati greci saranno le tasse da pagare. Difatti il prelievo rientra come ““Player Withholding Tax”: una sorta di ritenuta d’acconto, che è davvero notevole se si pensa che che la tassa sulle vincite sarà il 15% sui premi oltre i 100 euro, il 20% su quelli che superano i 500, il prelievo viene stornato immediatamente al momento dell’accredito.

Staremo a vedere come evolverà questo nuovo mercato greco.

    Print       Email
  • advertising

You might also like...

cassazione-agenzialegale

AGìSCO: Nuovo rinvio del bando alla Corte di Giustizia, un “lasciapassare” che può dare il colpo di grazia alla rete di Stato

Read More →